Venezia, arriva mister Zenga: la sintonia con Tacopina e la voglia di ripartire dalla Serie B

Walter Zenga, allenatore Venezia

VENEZIA ZENGA – Da poche ore è diventato il nuovo allenatore del Venezia: Walter Zenga è pronto per prendere le redini di una squadra che cerca di ritrovare, di nuovo, il suo equilibrio.

La GdS ha dedicato al nuovo tecnico alcune considerazioni nell’edizione odierna.
Se inizialmente l’incontro tra Zenga e Tacopina doveva essere una semplice “conoscenza”, l’immediata sintonia tra i due, come ribadito dai diretti interessati, ha spinto il mister a rimanere nella città lagunare.
Il presidente del Venezia ha aggiunto: “Sentirlo parlare dentro lo spogliatoio è stato molto bello e non c’era un giocatore che non fosse catturato dalle sue parole e dalla sua personalità”.

Tacopina è entusiasta, proprio come il nuovo acquisto in casa Venezia: “Prima di tutto il Venezia deve ritornare a essere una squadra che si fa rispettare. Lo scorso anno, quando la vedevo giocare, mi dava l’idea di non temere nessuno. Questo spirito e questa ferocia magari si sono allentati, bisogna ritrovarli rapidamente”.

L’esperienza negativa a Crotone ha spinto Zenga ad allontanarsi per un po’ dal mondo dall’Italia, ma adesso è pronto per tornare a guidare un club: “Non ho voluto perdere nemmeno un minuto, ho subito stracciato il biglietto di ritorno per Dubai. Tacopina mi ha chiesto di rivedere una squadra che gioca, che lotta, con un’anima”.

Tutto pronto, quindi, per l’esordio di Zenga, che avverrà nel derby con l’Hellas Verona il 21 ottobre alle 15, in casa.

Venezia, arriva mister Zenga: la sintonia con Tacopina e la voglia di ripartire dalla Serie B ultima modifica: 2018-10-14T09:41:28+00:00 da Carla Bianco
Laureanda in Lettere Moderne, in un mondo fatto di letteratura, sport e fotografia. Empowerment.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.