Verona, Bianchetti: “Dobbiamo resettare e lavorare per il forcing finale”

PALERMO-VERONA BIANCHETTI – Il Verona di Fabio Grosso esce sconfitto dallo scontro al vertice contro il Palermo, vedendo così ridursi le possibilità di una eventuale promozione diretta. Gli scaligeri non perdono comunque la speranza, così come afferma a fine gara Matteo Bianchetti: “L’andamento della gara? È stata una partita difficile perché loro attaccavano forte dalla mia parte, però noi abbiamo fatto il massimo per contenere. Purtroppo è stata una gara complicata in cui non siamo riusciti a fare quello che avevamo preparato. C’era tanta cattiveria agonistica – dichiara il difensore – , sicuramente potevamo fare qualcosa in più e alcune occasioni nel secondo tempo le abbiamo avute, ma siamo stati poco precisi. I primi 45′? Nel primo tempo siamo partiti forte e abbiamo avuto un’occasione che, se l’arbitro avesse avuto più coraggio, avrebbe potuto cambiare la partita, ma purtroppo ha preso un’altra decisione. Noi poi ci siamo fatti mettere sotto pressione da loro, anche se avremmo dovuto gestire meglio la palla in possesso sul loro primo pressing, ma saranno tutte cose che prenderemo come insegnamento. Primi due posti più lontani? Dopo questa sera è più dura la promozione diretta, ma ci sono ancora scontri diretti per cui noi ci proveremo fino alla fine: se non sarà così ci prepareremo al massimo per i playoff. Cosa lascia questa sconfitta? Dobbiamo resettare e lavorare per il forcing finale, torniamo a casa con l’amarezza di non aver ottenuto punti in uno scontro diretto ma abbiamo la consapevolezza di potercela giocare con tutti”

Verona, Bianchetti: “Dobbiamo resettare e lavorare per il forcing finale” ultima modifica: 2019-04-09T10:15:19+02:00 da Giacomo Principato
19 anni. (Aspirante) giornalista sportivo. Vive in quel di Siena, viaggia assiduamente ma solo con la mente. Fa parte di diversi progetti e redazioni dove esegue il proprio cammino verso un sogno con la massima professionalità. Dipendente dal mondo calcistico, indipendentemente dalla categoria. Interviste su interviste, ma sa fare anche altro.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.