Pescara, Zauri: “Il Venezia non ci ha dominato. Sul mercato…”

ZAURI PESCARA VENEZIA – Luciano Zauri ha parlato ai microfoni di Rete8 dopo il pari contro il Venezia. Di seguito le sue dichiarazioni riportate da Pescarasport24.it: “Il Venezia è un’ottima squadra, non avevamo nessun dubbio a riguardo visto che è riuscita a mettere in difficoltà tutte le squadre che ha affrontato come Empoli, Ascoli ed il Benevento stesso. Sapevamo della forza del Venezia, siamo stati bravi ad andare in vantaggio di due gol ed è un peccato non aver portato a casa una vittoria perchè secondo me potevamo farlo. Nessuno ha chiesto alla squadra di stare dietro, a volte l’inerzia la cambi, il pareggio subìto ha dato ai ragazzi la voglia di riportarsi un po’ in avanti per provarla a vincere nel finale. Per quello che si è visto in campo il pareggio è giusto. Il modulo non fa la differenza ma contano l’attenzione e l’atteggiamento. Potevamo essere in 8 sulla stessa linea ma avremo subìto il gol del pari. Evidentemente doveva andare in questo modo, un po’ di attenzione nel finale avrebbe evitato il pareggio anche se è giusto. Cosa è cambiato da Perugia ad oggi? Il Venezia non ci ha dominato, hanno fatto un’ottima partita così come noi l’abbiamo fatta visto che siamo andati in vantaggio di due gol. Nel mondo del calcio esiste l’avversario, non tutte le partite sono uguali ed oggi l’abbiamo visto. Una squadra come la nostra che vuole crescere non può prendere due gol. Le giocate di Machin fanno parte del Pescara, sapevo della forza del Venezia, siamo stati bravi a rispettarlo, hanno fatto vedere di che pasta sono fatti, una squadra che va in vantaggio di due gol non può subirne due. Il mercato? Non ho nulla da chiedere.”

Pescara, Zauri: “Il Venezia non ci ha dominato. Sul mercato…” ultima modifica: 2019-12-07T19:57:44+01:00 da Francesco Gala
Salve a tutti! Mi chiamo Francesco ed ho 23 anni. Sono laureato in Scienze della Comunicazione ed attualmente proseguo gli studi della Magistrale alla Federico II di Napoli. Lo sport ed il giornalismo sono due passioni che da sempre fanno parte di me. Sono un amante della Serie B e credo tantissimo nella redazione di "PianetaSerieB" formata da un gruppo di giovani con tanta voglia di fare bene.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.