Benevento, il ds Foggia: “Evitiamo la negatività. Galano? Vi racconto un retroscena…”

Foggia Benevento

FOGGIA BENEVENTO GALANO – Il ds del Benevento Pasquale Foggia è stato ospite ieri sera della trasmissione “Ottogol. Ecco uno stralcio del suo intervento, in cui sono stati toccati svariati temi: “La sconfitta di Pescara mi ha deluso più di quella col Foggia: sabato scorso non abbiamo neppure provato a giocare, mentre la precedente partita ci è sfuggita per errori individuali. Ne ho parlato alla squadra subito dopo il triplice fischio, perché un atteggiamento simile non lo voglio più vedere. Antei si allena da un mese in gruppo, mister Bucchi l’ha schierato dall’inizio perché consapevole che, se al 100%, è di categoria superiore. Bandinelli ha dato forfait per un problema nel riscaldamento, mentre Di Chiara è un patrimonio della società, di cui il tecnico ha grande stima. I fischi sono stati meritati, ma sono certo che i nostri tifosi abbiano già archiviato la debacle: non bisogna creare un clima di negatività. L’organico che abbiamo a disposizione è di caratura elevata, perciò è fisiologico ruotare molto i calciatori. Non ci sono spaccature interne, i clan non appartengono al mondo del calcio. Con Galano avevo un pre-accordo, ma poi il ragazzo mi disse di voler andare a Parma, per provare l’avventura in Serie A. Non considero il Benevento un trampolino: ho soli 35 e considero un privilegio ricoprire una carica tanto importante in un simile ambiente. Dal presidente Vigorito apprendo moltissimo e finché mi vorrà al suo fianco resterò qui.”

Benevento, il ds Foggia: “Evitiamo la negatività. Galano? Vi racconto un retroscena…” ultima modifica: 2018-10-09T09:25:38+00:00 da Emanuele Garbato
Studente di filosofia a 360 gradi, convinto che lo sport ed il calcio forniscano una chiave di lettura per interpretare la vita. Appassionato di scrittura, in qualsiasi sua forma, convinto che ogni campo da gioco sia terreno fertile per la letteratura.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.