Calciomercato Serie B, da Carretta a Tutino fino a Millico: ecco le ultime trattative

CALCIOMERCATO SERIE B

CALCIOMERCATO SERIE B – Stiamo per giungere quasi alla fase finale di quest’anomala finestra di mercato estive, poi ci si dedicherà completamente al campo. Nelle ultime ore sono stati registrate interessanti trattative che proviamo a riassumere nel seguente articolo.

Tra gli svincolati di lusso c’è sicuramente Samuel Armenteros, talentuoso attaccante reduce dall’esperienza in prestito con il Crotone. Il classe ’90 non ha rinnovato il proprio contratto con il Benevento, motivo per il quale è desideroso di vivere una nuova, importante esperienza. Negli ultimi giorni è emerso un presunto interessamento del Cosenza che, secondo quanto raccolto in esclusiva dalla nostra redazione, non è definibile tale. Il calciatore e l’entourage (al momento) non sono stati contattati dai Lupi, mentre sono diverse le richieste pervenute da altre compagini, italiane e non. Pescara, Chievo e Sassuolo valutano la possibilità di tesserare il due volte Nazionale svedese, ma non finisce qui: sono da registrare interessamenti di squadre olandesi, cipriote, turche e greche. Situazione in continuo divenire: una decisione non è stata ancora presa, potrebbe e dovrebbe arrivare nei prossimi giorni.

Come si legge su TMW, il Pescara sta spingendo per sottrarre l’attaccante esterno di proprietà del Napoli Gennaro Tutino alla Salernitanatrattativa tra le più prolungate di questa sessione di mercato in Serie B. Il club abruzzese, inoltre, sta trattando nella sede del Milan il prestito del difensore classe 2000 Gabriele Bellodi.

Guglielmo Vicario ha detto sì al Pordenone. A riportarlo è “Trivenetogoal.it” secondo cui l’estremo difensore avrebbe manifestato il proprio apprezzamento circa il possibile approdo in Friuli. A meno di clamorosi colpi di scena, il classe ’96 comunicherà la propria decisione al Cagliari nella giornata di domani. Stando a quanto rivelato da TMW, manca pochissimo all’approdo di Giacomo Calò Pordenone. Il regista classe 1997 di proprietà del Genoa, reduce da una stagione importantissima con la Juve Stabia non inquinata dalla retrocessione delle Vespe, firmerà domani il contratto che lo legherà ai neroverdi per la stagione imminente. La formula del trasferimento di uno dei calciatori più ambiti dai club di Serie B sarà quella del prestito.

Luigi Sorrentino, agente di Lamin Jallow, attaccante della Salernitana, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di “Salernitananews.it”: “Vicenza, Venezia, Reggina e Rijeka? Questi club sono interessati al ragazzo, abbiamo avuto degli incontri. La situazione è in continua evoluzione, non siamo in chiusura, dialoghiamo. La Reggina ha fatto una proposta che ci interessa, il Rijeka mi sembra quella più distante. Parleremo anche con la Salernitana per trovare la soluzione più congeniale, avremo notizie a breve”.

Il Novara mette nel mirino Gianmarco Zigoni, attaccante del Venezia. A riportarlo è “Tuttoc.com” secondo cui i piemontesi sarebbero molto vicini all’ingaggio del classe ’91. Nelle prossime ore potrebbe essere sferrato l’attacco decisivo.

Prospetto di proprietà della Fiorentina, il centrocampista albanese classe 2000 Erald Lakti si è guadagnato l’interesse di molti club grazie alle prestazioni offerte durante i mesi di prestito al Gubbio. Secondo il Corriere dell’Umbria, proprio la formazione eugubina sarebbe stata la prima a chiedere il ritorno del calciatore ma la concorrenza appare proibitiva. In Serie C il giovane piace ad Avellino Padova, ma anche due club di Serie B quali Cosenza Reggiana sono sulle sue tracce.

Il trentaquattrenne difensore Thiago Cionek è l’obiettivo principale per la difesa individuato dalla Reggina. Il centrale brasiliano, naturalizzato polacco, è attualmente svincolato dopo l’ultima esperienza con la maglia della SPAL. Secondo AlfredoPedulla.com, le prossime 24 ore potrebbero già essere quelle della svolta decisiva per condurre in porto l’operazione di mercato.

Michele Vano, attaccante del Carpi, è tra i principali uomini mercato tra quelli che militano attualmente in Serie C. Oltre alle richieste giunte da Triestina Palermo, di cui parla TuttoC.com, secondo Il Resto del Carlino sia Chievo che Cittadella stanno trattando col club emiliano per portare il calciatore in cadetteria.

La trattativa tra Lecce e Monza per Marco Mancosu è sempre più calda e concreta: il trequartista classe ’88 è in cima alla lista dei desideri di Antonelli e Galliani che, come si legge su tuttomercatoweb.com, sono pronti a sferrare l’attacco decisivo: tre milioni di euro ai salentini, triennale a cifre importanti per il calciatore che, nonostante le diverse pretendenti in Serie A, pare sia propenso a optare per la destinazione brianzola. L’operazione potrebbe concludersi in questa settimana.

Il suo è uno dei profili in uscita dall’AscoliLorenzo Laverone si prepara a salutare il Picchio. Il suo futuro potrebbe essere in Serie C, dove la Ternana, riporta tuttoc.com, pare gli abbia offerto un biennale.
Bruno Tedino è pronto ad abbracciare il nuovo terzino sinistro della sua Virtus Entella. Il club di Chiavari, scrive l’edizione Levante de Il Secolo XIX, è infatti in procinto di aggiudicarsi le prestazioni di Filippo Costa, classe ’95 che arriverà dal Napoli (nella scorsa stagione in prestito al Bari). Il calciatore, si legge, probabilmente sarà in città già nella giornata di domani.
Mirko Carretta, estrosa ala del Cosenza, fa gola a diversi club di Serie B. Il contratto del classe ’90 scadrà a giugno 2021 e, onde evitare l’addio a zero, la cessione non è un’ipotesi da scartare. L’Ascoli, riporta tuttomercatoweb.com, è una delle compagini interessate.
Luca Ranieri, come oramai noto, non giocherà nella Salernitana. Il caos creatosi in questi giorni ha comportato la necessità, per il club campano, di tornare sul mercato alla ricerca di un terzino sinistro. Uno dei profili valutati – come apprendiamo da salernitananews.it – è quello di Gianluca Di Chiara, classe ’93 di proprietà del Perugia, compagine che, causa retrocessione in Serie C, dovrà sfoltire la rosa e cedere i pezzi pregiati.
Attualmente in forza allo SpeziaGennaro Acampora potrebbe ripartire dal Cosenza. Come appreso dall’edizione odierna de “Il Corriere dello Sport“, il centrocampista classe ’94 è l’ultima idea per la mediana dei Lupi.
La dirigenza del Lecce, per rinforzare la propria rosa, e per soccombere ad alcune uscite, sta seguendo molto attentamente – come riporta www.gianlucadimarzio.com – Eirik Hestad, venticinquenne centrocampista del Molde FC. La trattativa, che non è ancora stata imbastita tra le due parti, potrebbe prendere piede in queste ore.
Il Frosinone, in questa sessione di calciomercato, potrebbe perdere – secondo il Corriere dello Sport prima e TMW poi – due dei giocatori che, negli ultimi anni, hanno maggiormente rappresentato il club: Camillo Ciano Federico Dionisi. Il primo, Ciano, è entrato di prepotenza nel mirino del duo Galliani-Berlusconi, che lo sondano insieme all’ipotesi Mancosu. Il secondo, Dionisi, ha attirato a sé la corte di VicenzaVenezia e Pescara.
Il Chievo Verona, che si era già da tempo mostrato interessato alla giovane promessa del calcio italiano Vincenzo Millico, torna nella trattativa grazie allo Spezia che ha deciso di defilarsi. Sì, perché, negli ultimi giorni, la squadra ligure pareva esser fortemente in vantaggio nella trattativa ma, in queste ultime ore, pare essersi defilata per provare a raggiungere nuovi profili. Rientra così in corsa il Chievo Verona, come riporta TMW, che potrebbe imbastire fin da subito l’affondo decisivo con il Torino per accaparrarsi in prestito le prestazioni del giovane attaccante.
Calciomercato Serie B, da Carretta a Tutino fino a Millico: ecco le ultime trattative ultima modifica: 2020-09-14T22:30:59+02:00 da Francesco Gala
Salve a tutti! Mi chiamo Francesco ed ho 23 anni. Sono laureato in Scienze della Comunicazione ed attualmente proseguo gli studi della Magistrale alla Federico II di Napoli. Lo sport ed il giornalismo sono due passioni che da sempre fanno parte di me. Sono un amante della Serie B e credo tantissimo nella redazione di "PianetaSerieB" formata da un gruppo di giovani con tanta voglia di fare bene.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.